«SCOUT, BIT & TAMBURI»
Bollettino telematico di informazione

a cura del Gruppo di Sperimentazione Informatica

Numero 11bis - Novembre 1997


Bacheca GSI

ovvero varie ed eventuali sul Gruppo Sperimentazione Informatica

di Daniele Metelli

Quella che state leggendo è la bacheca del GSI ovvero una pagina in cui vengono inserite informazioni varie ed eventuali su tutto ciò che riguarda il Gruppo Sperimentazione Informatica......

NOTIZIE 1996/97:

  • 26 gennaio 1997: Andrea Baitelli annuncia le dimissioni immediate da tutte gli incarichi che ricopre nel GSI.
  • 2 marzo 1997: riunione a Bologna della pattuglia di Coordinamento per cercare di risolvere la crisi che si Ŕ creata con le dimissioni di Andrea. La discussione continua anche dopo la riunione nelle aree ScoutNet del GSI

ATTIVITÀ DEL GSI 1995/96:

  • ottobre 1995: incontro del settore MIE sulle sperimentazioni
  • 3-4 febbraio 1996: Seminario per capi "Informatica Nuova Frontiera", Eremo di Ronzano (Bologna).
  • aprile: incontro con il settore stampa periodica.
  • luglio: incontro della staff "allargata" del GSI a Bologna per rivedere alcune cose urgenti.
  • agosto: campo di specializzazione E/G "Informatica e tecniche scout" a Costigiola.
  • 12-13 ottobre: riunione annuale del GSI a Costigiola, durante la la quale sono state presentate e relazionate queste attività....

DOCUMENTI DELLA RIUNIONE DEL 12-13 OTTOBRE 1996

I testi che seguono riprendono in sintesi le decisioni prese a Costigiola il 12-13 ottobre 1996 riguardanti la linea che il GSI si prefigge di tenere per quest'anno.

Programma 1996/97 in sintesi:

  • La presenza del GSI alla route di Comunità capi di quest'anno con nostro stand, ma su questo punto non si è riusciti a concretizzare molto, non e` ancora chiaro cosa dobbiamo fare esattamente.
  • L'organizzazione del primo incontro dei programmatori AGESCI, è importante ma non si è ancora deciso come organizzarlo, si pensa di farlo al posto dello stage per capi di aprile a Costigiola, che non ha mai riscosso gran successo.
  • La nuova rivista elettronica "Scout, Bit & Tamburi", insomma la veste rinnovata del nostro "bollettino": è stata creata una nuova redazione ed il nuovo capo redattore (Guido de Carli) ha proposto una nuova linea editoriale che spiegherò di seguito.
  • L' "Internet / Fidonet Task Force", della quale non si è parlato molto, in quanto tale argomento è stato ripreso in un apposito gruppo di lavoro.
  • Nuovo standard d'interfaccia d'utente per i programmi scout, argomento appena accennato per mancanza di tempo, verrà ripreso con i programmatori e qualche beta-tester: l'ultima versione di interfaccia risale al 1992-93.
  • Sussidio tecnico sul come introdurre l'informatica nelle attività scout, un progetto a cui si sta lavorando da anni, ma non si è ancora arrivati a un risultato
  • Riunione gruppo "Point Facile", nient'altro che un modo per evitare di far impazzire la gente per configurare un point, la preparazione di un point autoconfigurante...

Organigramma 1996/97

Durante la riunione è stato steso l'organigramma 1996/97 del GSI. Per maggiori dettagli cliccare sul titolo di questo paragrafo.

Elenco dei gruppi di lavoro:

  • La nuova versione del bollettino "Scout, Bit & tamburi": si è preparata la redazione e discusso sulle modalità di "funzionamento" e sulla linea editoriale del nuovo SB&T.
  • "Ristrutturazione" del WEB dell'AGESCI e del GSI; costituzione dell' "Internet / Fidonet Task Force". Si sono formati 4 sotto gruppi:
    1. possibile apertura di un newsgroup (ora giÓ aperto con il nome it.sociale.scout, ndr)
    2. WEB AGESCI Ristrutturazione del Web dell'AGESCI
    3. WEB GSI / Scoutnet Ristrutturazione del Web del GSI e di Scoutnet
    4. Scoutnet in FTN (Fidonet Technology) Innovazioni dal lato Fidonet

Relazioni dei gruppi di lavoro

Bollettino

Si è deciso un nuovo metodo di funzionamento del Bollettino, il seguente: la redazione decide la scaletta del numero, una specie di indice, che viene pubblicata su un'apposita pagina WEB, in 2-3 mesi si provvede alla stesura degli articoli e via via che vengono pronti vengono messi in linea con una impaginazione che sia bella ma al tempo stesso semplice da realizzare. Se qualche lettore ha materiale da aggiungere sugli argomenti in scaletta o su qualcosa che non c'entra può scrivere un messaggio alla redazione ed eventualmente si possono fare le aggiunte. Trascorso un certo periodo di tempo si chiude il numero, che viene distribuito anche come file in ScoutNet.

Si e` discusso anche di fare delle stampe su carta. Il bollettino non parlerà solo di informazioni spicce sul GSI ma anche di argomenti più collegati a Informatica - Educazione, ecc....

Web in Generale (GSI e AGESCI) (dalla relazione di Edoardo Pinci):

Guardando il web del GSI (ora non pi¨ attivo, ndr) e quello di ScoutNet si è notato che quello del GSI è incompleto e ha un maggior bisogno di ristrutturazione:

  • Riprogettazione della homepage, dal punto di vista grafico e del contenuto, fondamentalmente tre voci:
    • Progetti realizzati & sperimentati
    • Progetti da realizzare
    • Eventi, Incontri & News

Prima di queste voci ci dovra' essere nella homepage una breve descrizione del GSI dal punto di vista degli obbiettivi.

  • Progetto Software: All'interno del web nelle due parti dedicate ai progetti vi sara' una parte dedicata al software realizzato o in via di realizzazione.

Per quanto riguarda il web ScoutNet, si è data una priorità più bassa rispetto al web GSI, ma non mancheranno le innovazioni.

Per il web Agesci è stato solo preparato un piano di fondo e sono stati dati dei limiti di tempo, più in particolare:

  • E' stato nominato responsabile tecnico WEB AGESCI provvisorio: Eric Festa.
  • E' stato nominato, da parte del Comitato Centrale in data 14 dicembre 1996, il responsabile ai contenuti del WEB AGESCI (Andrea Panzavolta).
  • Entro gennaio 1997 dovrebbe essere attivo il server WEB AGESCI (ma al momento di convertire in HTML questo testo, maggio 1997, siamo ancora in alto mare, ndr)
  • Si stanno formando 2 persone della segreteria centrale per gestire l'HTML.

Gruppo ScoutNet-Fidonet

Vi sono alcuni obbiettivi importanti di cui si è discusso nel gruppo:

  1. Realizzazione di un pacchetto "Point Facile": il programma e' gia' in realizzazione. Si prevede di concludere una prima versione per fine anno.
  2. Test di point per Ambienti/Sistemi Operativi diversi. Sarebbero da preparare delle configurazioni pre-impostate per OS/2 e Mac entro poco. Quella per Windows 95 e' da sperimentare ancora
  3. Realizzazione di un pacchetto "BBS facile" per rendere piu' spedita l'installazione d